L’accelerazione sociale e tecnologica spingono l’outsourcing del lavoro online

Il mondo del lavoro sta subendo cambiamenti epocali sotto la spinta di internet e della diffusione della connettività. Grazie alla rete il lavoro online sta emergendo prepotentemente soppiantando le forme tradizionali di occupazione e trasformando dove, quando e come si esegue una prestazione o si eroga un servizio.I nuovi sistemi di interazione tra aziende eContinua a leggere “L’accelerazione sociale e tecnologica spingono l’outsourcing del lavoro online”

L’Inferno on line dello Gig Worker

Le aziende, grandi e piccole, governano le attivita’ attraverso regole e gerarchichie: il capo distribuisce i compiti ai dipendenti i quali prendono istruzioni per svolgere il loro lavoro.
Sebbene questo sia ancora vero per la maggior parte dei lavoratori, un numero sempre crescente di persone ha iniziato a lavorare prevalentemente online, svolgendo lavori che le aziende pianificano e assegnano tramite piattaforme Web o App, il cosiddetto Crowdworking.

Perche’ il coronavirus ci terrorizza tanto?

Osservando gli Indicatori Demografici ISTAT relativi al 2019, al 1° gennaio 2020 il numero di residenti in Italia è pari a 60 milioni 317mila. La popolazione residente nel nostro Paese è in calo da 5 anni consecutivi (116mila in meno nell’ultimo anno). Allo stesso tempo è aumentato il divario tra nascite e decessi. Per 647milaContinua a leggere “Perche’ il coronavirus ci terrorizza tanto?”

Perchè il telelavoro in Italia non decolla

Il telelavoro in Italia non decolla per la prevalente cultura veteromanageriale e le carenze infrastrutturali che tutti conosciamo.Lavoro nella più grande e Digitale Banca Italiana in un ufficio dove non siamo mai in contatto fisico con i clienti. Ciononostante, anche in tempi di Coronavirus, nello stabile dove lavoro, oltre 150 persone (tra i quali moltiContinua a leggere “Perchè il telelavoro in Italia non decolla”

Il Mio Amico Chen Gaung

Avevo pianificato la mia vacanza a Pechino con largo anticipo. Volevo essere in Piazza Tienanmen il 4 giugno, a 30 anni data dalla strage, quando, secondo alcuni studiosi, migliaia di studenti furono trucidati dalle truppe dell’Esercito Popolare di Liberazione. La Cina di oggi ha volutamente dimenticato quei fatti. I cinesi non ci tengono a fareContinua a leggere “Il Mio Amico Chen Gaung”

Merge FCA Psa

Un altro pezzo d’Italia che si trasferisce Oltralpe!!E tante persone che perderanno il proprio lavoro. Il Merge tra PSA e FCA era necessario perché un costruttore generalista non può esistere con meno di 6 milioni di vetture vendute (a parte Honda). Dichiarare però che l’operazione sarà senza conseguenze occupazionali è una panzana!Da quanto si leggeContinua a leggere “Merge FCA Psa”

Una Visita a Kunming

Ricco dal punto di vista culturale ed etnicamente diverso, lo Yunnan è una delle regioni più affascinanti della Cina. Questa varia e pittoresca provincia sudoccidentale dell’Impero di Mezzo, che si può visitare tutto l’anno, dalla capitale Kunming, alle foreste e valli dello Xixuanbenna fino alle altissime prospettive Tibetane dello Shangrila è un paradiso per gliContinua a leggere “Una Visita a Kunming”

Perche’ non possiamo dirci ambientalisti

Stati, aziende e abitanti del pianeta dicono di essere preoccupati dell’effetto serra e delle disastrose conseguenze dovute ai cambiamenti climatici. L’Onu organizza periodicamente delle conferenze sui problemi del Clima e gli accordi sul clima hanno sempre avuto il sostegno del 99 per cento dei paesi partecipanti. L’accordo di Parigi (COP21) è stato firmato da 195Continua a leggere “Perche’ non possiamo dirci ambientalisti”

Un Ponte per la Cina

nino d’eugenio Quando i politici italiani incontrano i responsabili deli affari economici e commerciali della Repubblica Popolare Cinese l’evento e’ celebrato con grandi annunci e fanfare. Sono d’accordo che gli scambi commerciali e culturali tra paesi distanti eppure così vicini come l’Italia e la Cina siano di vitale importanza per il progresso non solo economicoContinua a leggere “Un Ponte per la Cina”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito